Descrizione

L’area di progetto si trova in provincia di Treviso, all’interno di una lottizzazione signorile. Sui versanti nord e sud-est, gode di un panorama prevalentemente naturale in quanto a ridosso di un grande parco Privato.

La casa viene posizionata a margine del terreno, lasciando il più libero possibile l’ampio spazio verde a disposizione. Si articola sul versante ovest attraverso  due volumi di servizio i quali contribuiscono  a spezzare la linearità e proiettano la casa verso il parco. Appena ci si avvicina all’ingresso, completamente vetrato,  si scopre in fondo alla casa, una generosa apertura che cattura lo sguardo verso il parco e conferisce respiro e luce alla zona distributiva.

Il carattere deciso dell’esterno trova la sua contrapposizione negli ambienti interni, completamente bianchi, in cui il pavimento di legno contribuisce ad ottenere uno spazio luminoso ed accogliente.

Superata la zona servizi, si giunge al soggiorno in cui la luce domina e pervade lo spazio attraverso la parete vetrata che si sviluppa per tutta la sua lunghezza. Esterno ed interno si fondono assieme sia visivamente che fisicamente, tramite una piattaforma in legno e una pergola metallica ideale nel periodo estivo. Quest’ultima rappresenta l’eccezione alla linearità del versante est in cui vuoti e pieni trovano il loro equilibrio e le aperture delle camere da letto si integrano in un unico disegno alla copertura piana dell’autorimessa alleggerendo la compattezza della massa.